Pronunciamento della Repubblica Bolivariana del Venezuela sulla situazione giuridica del cittadino Freddy Guevara Imprimir
Escrito por MPPRE   
Martes, 07 de Noviembre de 2017 11:44

000 COMUNICADO OFICIAL

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela riguardo la recente decisione della Sala Plenaria del Tribunale Supremo di Giustizia sulla situazione giuridica del deputato Freddy A. Guevara C., dichiara quanto segue:

1. In conformità con lo Stato Sociale di Diritto e Giustizia in vigore in Venezuela e nel rispetto del principio della separazione dei poteri, il governo Bolivariano prende atto della decisione del Potere Giudiziario e ritiene che le istituzioni nazionali debbano continuare ad agire in conformità con il sistema giuridico venezuelano, nella piena validità della democrazia e nel pieno rispetto dei diritti e delle garanzie costituzionali.

2. Il Governo Bolivariano garantirà la stabilità politica e istituzionale della Repubblica perché ciò rappresenta uno degli obiettivi principali dello Stato. In tal senso, fornirà tutta la collaborazione necessaria al Ministero Pubblico e ai Tribunali Nazionali nel caso o nel momento in cui venga richiesta.

3. La Costituzione venezuelana riconosce l'immunità parlamentare come principio fondamentale per la salvaguardia della funzione legislativa e stabilisce le procedure nel caso in cui sia necessaria il suo riconoscimento. Allo stesso modo, la dottrina e la giurisprudenza venezuelana è chiara nell'indicare che il "antejuicio de mérito" (procedimento penale speciale contro i funzionari pubblici) contro gli alti funzionari dello Stato, non è appropriato nel caso in cui si tratti di un crimine commesso in flagrante, così come stabilito dal Tribunale Supremo di Giustizia.

4. Per il popolo venezuelano sono pubbliche e note le azioni del deputato Freddy Guevara e la sua presunta responsabilità durante le azioni violente di destabilizzazione politica conosciute come "las guarimbas", che hanno provocato un doloroso bilancio in perdite umane e danni materiali tra i mesi di aprile e luglio del 2017. Tuttavia, spetta ai Tribunali Ordinari della Repubblica confermare o meno queste presunte azioni, nell'esercizio del potere esclusivo dell'amministrazione della giustizia.

5. D'accordo con le leggi venezuelane, il deputato Freddy Guevara dispone di tutte le garanzie legali per preparare la sua difesa in un giusto processo, come stabilito dalla Costituzione e dalle leggi.

6. Il Governo Bolivariano esprime altresì la forte condanna dei costanti atti d'ingerenza negli affari interni del Venezuela da parte di governi, organizzazioni e individui che si arrogano -in maniera insolente - di un presunto e inesistente diritto di proteggere la democrazia venezuelana e le sue istituzioni.

7. Il Governo Bolivariano richiede l'immediata cessazione delle aggressioni contro il popolo, il governo del Venezuela e delle sue istituzioni, e denuncia la campagna d'istigazione al disconoscimento delle autorità costituzionali, il cui scopo evidente è quello di incoraggiare e riattivare la destabilizzazione e la violenza nel paese.

8. Con lo scopo di approfondire la democrazia venezuelana, il Governo Bolivariano invita il popolo a mantenersi focalizzato sul processo delle elezioni comunali, i cui risultati sconfiggeranno ogni tentativo di aggressione contro la pace sociale e politica di cui la nostra patria gode oggi.
Caracas, 06 novembre 2017.