emb_italia
Noticias de Venezuela en el Mundo
Samuel Moncada desde la OEA: Combatiremos cualquier intento de intervención a Venezuela PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Miércoles, 29 de Marzo de 2017 14:47

133

Caracas, 28 de marzo de 2017 (MPPRE).- Este martes, se desarrolló desde Washington, la sesión extraordinaria del Consejo Permanente para tratar situación de Venezuela en la Organización de los Estados Americanos (OEA). En la misma, el representante permanente alterno de Venezuela en la OEA, Samuel Moncada, condenó la actuación de varios países de la región como México, Canadá, Colombia y Brasil. (Versión en Italiano)

Última actualización el Miércoles, 29 de Marzo de 2017 14:54
Leer más...
 
Canciller Rodríguez: Almagro es parte de un plan para intervenir en Venezuela PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Martes, 28 de Marzo de 2017 15:13

130

Washington, 27 de marzo de 2017 (MPPRE).- Desde la sede principal de la Organización de Estados Americanos (OEA), la canciller de la República Bolivariana de Venezuela, Delcy Rodríguez, denunció las graves acciones injerencistas que viene desarrollando el Secretario General de la OEA, Luís Almagro, contra Venezuela. (Versión en Italiano)

Última actualización el Martes, 28 de Marzo de 2017 15:18
Leer más...
 
Ministro Rodríguez: Almagro collabora a un piano interventista contro il Venezuela PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Martes, 28 de Marzo de 2017 15:09

130

Washington, 27 marzo 2017 (MPPRE).- Dalla sede dell'Organizzazione degli Stati Americani (OSA), il ministro degli Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Delcy Rodríguez ha denunciato le gravi azioni interventiste del Segretario Generale dell'OSA, Luís Almagro, contro il Venezuela.

Rodríguez ha sottolineato che Almagro mostra un atteggiamento unilaterale, illecito, fuorviante e di parte, che cerca di danneggiare l'immagine internazionale della patria di Bolivar e, quindi, d'influenzare le sue relazioni con gli altri paesi etichettandolo come un paese problema.

"Consideriamo con preoccupazione e allarme che Luis Almagro, da quando svolge la funzione di Segretario Generale dell'OSA, ha attaccato ossessivamente il Venezuela e il suo popolo", ha dichiarato il Ministro.

Il Ministro ha informato inoltre che Luis Almagro "tra il 2016 e il 2017 ha tenuto 26 incontri con l'opposizione venezuelana, il 57% dei quali con i militanti del partito Voluntad Popular".

Ha quindi spiegato che dal 14 al 24 marzo 2017, durante i tragici eventi naturali verificatisi in Perù, Almagro ha dedicato il 73% dei suoi tweets alla campagna contro il Venezuela e solo il 27% all'agenda generale dell'OSA.

Inoltre ha indicato che, da quando Almagro è entrato in carica come Segretario Generale dell'OSA, ha dedicato il 21% delle sue pubblicazioni su Twitter contro il governo e il popolo venezuelano.

Ha infine mostrato ai presenti il modo offensivo con cui Luis Almagro si rivolge al Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro e al popolo venezuelano.

In questo contesto, ha sottolineato che "Almagro manca d'indipendenza, sottomettendosi agli interessi dello stato più potente della OSA, manca d'imparzialità nel momento in cui, senza alcuno scrupolo, mette in moto una campagna contro il Venezuela e ignora le violazioni commesse da parte di quello stesso paese che gli paga lo stipendio".

Poteri finanziari, commerciali e mediatici contro il Venezuela

Il Ministro degli Esteri ha sottolineato che, a seguito della scomparsa fisica del leader della Rivoluzione Bolivariana Hugo Chávez, le aggressioni contro il nostro paese sono aumentate: "Queste azioni hanno provocato un blocco finanziario contro il nostro paese; sono state boicottate la commercializzazione e la distribuzione di alimenti e medicine; è aumentato il contrabbando d'estrazione dei beni essenziali verso la Colombia e il valore della moneta venezuelana, rispetto alla valuta statunitense, è stato pilotato attraverso un marcatore fittizio e virtuale".

A proposito ha evidenziato che quest'aggressione multiforme economica e finanziaria contro il Venezuela, guidata da Washington e spalleggiata da Luis Almagro, cerca di arrivare all'intervento straniero nel nostro paese.

"Intendiamo avvertire la comunità internazionale a non farsi ingannare da false dichiarazioni secondo cui l'intenzione non è attaccare il Venezuela ma piuttosto discutere della situazione nel paese. Ma io mi domando, che tipo di situazione? Quella che hanno costruito con gli attacchi multiformi all'economia venezuelana per causare disagio e sofferenza contro un popolo, così come lo hanno fatto contro Cuba nel 1962 e in Cile nel 1973", ha riferito il Ministro.

Inoltre, ha osservato che a questa strategia si aggiunge un comunicato firmato da 14 paesi "dal contenuto altamente interventista, che appoggia l'infame rapporto di Luis Almagro", così come l' illecita convocazione del Consiglio Permanente per affrontare la situazione del Venezuela, senza il consenso del paese coinvolto. Pertanto ha esortato i paesi a ritirare quest'avanzata interventista contro la Patria Bolivariana.

Il ministro Rodríguez ha riferito che il Venezuela promuoverà l'organizzazione di diversi consigli permanenti per valutare, in primo luogo, le azioni del Segretario Generale dell'OSA; in secondo luogo per discutere di questioni concernenti i migranti che si trovano negli Stati Uniti; in terzo luogo, per trattare della solidarietà e del sostengo al popolo peruviano; per discutere dei cambiamenti climatici che interessano gli Stati insulari dei Caraibi e le conseguenze nella nostra regione e infine per trattare dell'attuazione degli accordi di pace in Colombia.

Il ministro Delcy Rodríguez ha infine annunciato che, se gli attacchi contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela proseguiranno, saranno prese delle misure forti e decisive.

Última actualización el Martes, 28 de Marzo de 2017 15:17
 
<< Inicio < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Próximo > Fin >>

Página 2 de 197

Otras Noticias

TRAMITES
botón mercosur2
DISCUSO DELCY ONU
DERECHOS HUMANOS PARA EL BUEN VIVIR
plan de derechos humanos
boton
boton embajador
CATALOGO BIENAL DE VENECIA 2016-1
boton venezuela en cifras 2015-1
constitucion