emb_italia
Noticias de Venezuela en el Mundo
Ministro Delcy Rodríguez incontra autorità del Governo della Repubblica Italiana PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Miércoles, 08 de Marzo de 2017 15:54

107

Caracas, 7 marzo 2017. (MPPRE).- Il ministro degli Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Delcy Rodríguez, ha sostenuto un incontro bilaterale con l'ambasciatore della Repubblica Italiana, Silvio Mignano, e con rappresentanti legislativi della nazione italiana, con l'obiettivo di stringere i rapporti d'amicizia che i due paesi intrattengono in diversi ambiti.

La riunione, che si è svolta presso la Casa Amarilla "Antonio José de Sucre", sede del Ministero del Potere Popolare degli Affari Esteri (Mppre), è stata realizzata in occasione delle attività organizzate in Venezuela per ricordare i quattro anni della scomparsa fisica del Comandante Hugo Chávez, allo stesso tempo, si è discusso degli accordi di cooperazione firmati dalle due nazioni.

All'incontro hanno partecipato il deputato italiano, Manlio Di Stefano; il senatore Vito Petrocelli; la senatrice Ornella Bertorotta; e il capo dell'ufficio Stampa del Movimento Cinque Stelle, Augusto Rubei, con cui il ministro Rodríguez ha conversato sui recenti avvenimenti d'interesse mondiale in ambito politico, sociale ed economico.

Il Venezuela mantiene relazioni cordiali con l'Italia dal 1856, a seguito dell'istituzione di un Consolato venezuelano a Napoli, un'amicizia che si è andata rafforzando con l'arrivo alla presidenza del Comandante Hugo Chávez, che a partire dal 2001 ha promosso la firma di diversi accordi di cooperazione economica, industriale e infrastrutturali per favorire lo sviluppo del Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela e del governo della Repubblica Italiana, per apportare benefici ad entrambe le nazioni.

Fotogalería

 
Canciller Delcy Rodríguez se reunió con autoridades del Gobierno de la República Italiana PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Miércoles, 08 de Marzo de 2017 15:47

107

Caracas, 7 de marzo de 2017. (MPPRE).- La canciller de la República Bolivariana de Venezuela, Delcy Rodríguez, sostuvo un encuentro bilateral este martes con el embajador de la República Italiana, Silvio Mignano, así como con representantes legislativos de esa nación, con el objetivo de estrechar los lazos de amistad y las relaciones que mantienen ambos países en diferentes áreas. (Versión en Italiano)

Última actualización el Miércoles, 08 de Marzo de 2017 15:57
Leer más...
 
Venezuela respinge categoricamente il Rapporto sui Diritti Umani 2016 del Dipartimento di Stato USA PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Miércoles, 08 de Marzo de 2017 15:42

COMUNICADO OFICIAL 1

REPUBBLICA BOLIVARIANA DEL VENEZUELA
MINISTERO DEL POTERE POPOLARE
PER GLI AFFARI ESTERI

COMUNICATO

La Repubblica Bolivariana del Venezuela respinge categoricamente e si oppone al Rapporto sui Diritti Umani 2016, elaborato e diffuso dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, che viola l'uguaglianza giuridica e il rispetto sovrano tra gli stati, il principio di non intervento negli affari interni, il rispetto dei diritti umani e il principio di buona fede che dovrebbe prevalere tra le nazioni.

Il Dipartimento di Stato degli USA si attribuisce illegalmente, nelle sue costanti azioni extraterritoriali e imperialiste, competenze internazionali atte a valutare lo stato dei diritti umani in quasi tutti i paesi del mondo, strumentalizzando politicamente i diritti umani e utilizzando un irriverente duplice standard. In questo modo tenta di trasferire ai paesi vicini, ciò che non riesce a correggere nel suo territorio, o peggio ancora, preferisce deliberatamente nascondere le sue mancanze grazie anche alla complicità dei mezzi di comunicazione mondiali.

La violazione dei diritti umani negli Stati Uniti è grave. Milioni di persone sono discriminate a causa della loro etnia, religione, sesso o nazionalità, senza contare la sfacciata offesa rivolta contro i migranti e i rifugiati, che si esprime tramite nuove forme di schiavitù o segregazione. Basta ricordare che gli Stati Uniti non hanno firmato i principali strumenti internazionali a protezione dei diritti umani, compresi i trattati e le convenzioni sui diritti dei bambini.

Gli affronti mossi contro i diritti umani coincidono con un ordine finanziario internazionale volto ad aumentare sempre più il divario tra ricchi e poveri, per favorire il grande capitale e marginalizzare la maggior parte della popolazione, violando i diritti fondamentali quali la salute, la vita, un'abitazione degna, l'istruzione, l'alimentazione e la dignità umana.

Gli Stati Uniti sono una forza militare che ha causato il maggior numero di morti violente nel mondo attraverso molteplici interventi militari per appropriarsi delle risorse naturali strategiche dei paesi e rovesciare quei governi che non si allineano con i loro postulati e valori imperialisti.
La Repubblica Bolivariana del Venezuela riafferma il suo rifiuto assoluto riguardo il Rapporto sui Diritti Umani pubblicato dagli USA che è illegale e illegittimo. Inoltre chiede agli Stati Uniti di impegnarsi, in modo sincero ed effettivo, per migliorare la grave violazione dei diritti umani nel proprio territorio e rispettarli in onore dell'umanità, della pace e della prosperità universale.

Caracas, 06 marzo 2017

 
<< Inicio < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Próximo > Fin >>

Página 10 de 191

Otras Noticias

TRAMITES
botón mercosur2
DISCUSO DELCY ONU
DERECHOS HUMANOS PARA EL BUEN VIVIR
plan de derechos humanos
boton
boton embajador
CATALOGO BIENAL DE VENECIA 2016-1
boton venezuela en cifras 2015-1
constitucion