emb_italia
Noticias de Venezuela en el Mundo
Il Venezuela rieletto come membro del Consiglio della UNIDO PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Viernes, 01 de Diciembre de 2017 14:04

396

Nell'ambito della 17° Conferenza Generale dell'UNIDO, Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale, la Repubblica Bolivariana del Venezuela è stata rieletta come membro del Consiglio per lo sviluppo industriale della UNIDO per il periodo 2018-2021 per la regione dell'America latina e i Caraibi (Grulac).

La delegazione venezuelana presente a questa riunione, era guidata dal viceministro per la Cooperazione Economica del Ministero degli Affari Esteri, Ramón Antonio Gordils Montes, accompagnato da funzionari della Missione Permanente del Venezuela in Austria.

La rielezione nel Consiglio per lo Sviluppo Industriale della UNIDO, è di particolare rilevanza perché permette al Venezuela di partecipare all'organo esecutivo dei mandati conferiti dalla Conferenza Generale dell'Organizzazione ed è perfettamente in linea con il Piano della Patria per ottenere un nuovo geopolitica internazionale.

A ciò si aggiunge, inoltre, la firma della Dichiarazione congiunta del 28 novembre 2017 tra l'Organizzazione e la Repubblica Bolivariana del Venezuela, come prima fase per stabilire un accordo di cooperazione congiunta, che si concretizzerà nel cosiddetto Programma paese.

Il Consiglio per lo sviluppo industriale è l'organo dell'UNIDO che ha il compito di rivedere l'attuazione del programma di lavoro e bilancio dell'organizzazione, nonché di inviare raccomandazioni alla Conferenza generale su questioni politiche, compresi gli impegni assunti dal direttore Generale.

Il Consiglio è composto da cinquantatré paesi membri, in carica per quattro anni. Allo stesso modo, i membri possono essere rieletti.

Il Venezuela è membro da dicembre 2013 e ha fatto parte di questo Consiglio anche per tre periodi precedenti: 1986-1989, 1992-1995 e 2002-2005.

Gli altri membri del Grulac eletti insieme al Venezuela durante la 17° Conferenza Generale della UNIDO per i 5 seggi del Consiglio per lo sviluppo industriale della UNIDO sono: Argentina, Cuba, Perù e Costa Rica che si aggiungono a Messico, Panama, Ecuador e Uruguay, il cui mandato scade alla fine della diciottesima sessione ordinaria della Conferenza Generale del 2019.

 
Venezuela aboga por la preservación y el fortalecimiento del multilateralismo PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Viernes, 01 de Diciembre de 2017 14:01

395

Durante la Reunión de Alto Nivel del Movimientos de Países No Alineados (Mnoal) sobre Derechos Humanos y Diversidad Cultural, que tuvo lugar este jueves en la sede de la Organización de Naciones Unidas (ONU) en Nueva York, el canciller de la República Bolivariana de Venezuela, Jorge Arreaza Montserrat, abogó por la preservación, promoción y el fortalecimiento del multilateralismo. (Versión en Italiano)

Última actualización el Lunes, 04 de Diciembre de 2017 14:04
Leer más...
 
Il Venezuela sostiene la preservazione e il rafforzamento del multilateralismo PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Viernes, 01 de Diciembre de 2017 13:56

395

Durante la Riunione di Alto Livello del Movimento dei Paesi Non Allineati (NAM) sui diritti umani e la diversità culturale, che si è svolta ieri presso la sede delle Nazioni Unite (ONU) a New York, il ministro degli Esteri della Repubblica Bolivariana del Il Venezuela, Jorge Arreaza Montserrat, ha sostenuto la preservazione, la promozione e il rafforzamento del multilateralismo.

"Il dialogo e la tolleranza sono elementi fondamentali per affrontare gli attuali tentativi dell'impero statunitense di ritornare all'epoca dell'unilateralismo. Per questo motivo il nostro Paese, di fronte alle misure coercitive unilaterali che si cercano di imporre contro alcuni paesi del sud, tra cui il Venezuela, sostiene il multilateralismo appoggiando i richiami a favore dell'eliminazione delle divisioni e dei muri", ha sottolineato il Ministro degli Esteri nel suo discorso.

A questo proposito, si è detto contro ogni tentativo di aumentare le azioni razziste, xenofobe e discriminatorie in tutto il mondo.

"La tolleranza, la moderazione, il dialogo e la comprensione politica, sulla base del rispetto reciproco, sono gli unici strumenti che ci aiuteranno ad avanzare in modo efficace nella creazione di un mondo multipolare multicentrico e nel raggiungimento di un mondo pacifico ed equo dove la giustizia sociale è una realtà", ha aggiunto.

Alla Riunione di Alto Livello della Mnoal sui diritti umani e la diversità culturale dal titolo "Solidarietà, Dialogo e Tolleranza in un mondo diverso: verso una cultura di pace", ha visto la partecipazione del Presidente della 72° Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Miroslav Lajčák.

 
<< Inicio < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Próximo > Fin >>

Página 7 de 321

Otras Noticias

TRAMITES
190-AAA
botón mercosur2
DISCUSO DELCY ONU
DERECHOS HUMANOS PARA EL BUEN VIVIR
plan de derechos humanos
boton
boton embajador
CATALOGO BIENAL DE VENECIA 2016-1
boton venezuela en cifras 2015-1
constitucion