emb_italia
Ambasciatore Rodríguez: auspichiamo che il mondo segua il cammino di dialogo e pace del Governo venezuelano PDF Imprimir E-mail
Escrito por Prensa Embaveneit.   
Martes, 24 de Enero de 2017 13:45

13

Prensa Embaveneit. 23.01.2017 (MPPRE).- Il rappresentante diplomatico della Repubblica Bolivariana del Venezuela presso la Repubblica Italiana, Julián Isaías Rodríguez Díaz, ha preso parte al II Congresso Nazionale del Partito Comunista italiano, evento a cui hanno partecipato 400 delegati, i rappresentanti di 29 partiti Comunisti europei e gli ambasciatori latinoamericani di Cuba, Nicaragua, Bolivia ed Equador. 

Il Rappresentante della Diplomazia Bolivariana, ha sottolineato che "il progetto venezuelano continua a mantenere le sue conquiste sociali", allo stesso modo ha evidenziato il ruolo fondamentale del Papa Francesco nel dialogo e nei processi di pace in Colombia, Cuba e Venezuela.

L'ambasciatore Rodríguez ha poi denunciato che "Si cerca di alterare le nostre istituzioni e il nostro ordine interno per ottenere dichiarazioni internazionali contro il nostro paese per giustificare azioni militari contro la nostra sovranità".

Durante il Congresso, esponenti del partito comunista hanno espresso la loro solidarietà e vicinanza al popolo e al governo venezuelano, respingendo la campagna imperialista contro il Venezuela che "mira a distruggere gli elementi più progressisti del processo bolivariano, con l'obiettivo di invertire il processo di trasformazione in atto in America Latina".

L'ambasciatrice di Cuba in Italia, Alba Beatriz Soto Pimentel, nel suo discorso, ha ringraziato il tributo fatto al capo e comandante cubano, Fidel Castro, ribadendo il supporto al Partito Comunista Italiano e invitando i giovani a continuare a combattere con costanza a favore dei più bisognosi, degli operai e dei lavoratori provenienti da ogni angolo del mondo.

Marco Rizzo, segretario del Partito comunista italiano, ha invece dichiarato che "Questo è un congresso con una forte presenza internazionale, con 29 partiti comunisti di tutto il mondo e i rappresentanti diplomatici di Cuba, Bolivia, Nicaragua e Venezuela".

Per tre giorni, il Congresso ha discusso le tesi politiche e le strategie del Partito comunista italiano volte a rafforzare le lotte e la sua costruzione organizzativa.

Última actualización el Martes, 24 de Enero de 2017 14:45
 

Otras Noticias

TRAMITES
190-AAA
botón mercosur2
DISCUSO DELCY ONU
DERECHOS HUMANOS PARA EL BUEN VIVIR
plan de derechos humanos
boton
boton embajador
CATALOGO BIENAL DE VENECIA 2016-1
boton venezuela en cifras 2015-1
constitucion