emb_italia
Accompagnamento elettorale Internazionale: Sovranità e Cooperazione PDF Imprimir E-mail
Escrito por CNE   
Viernes, 04 de Mayo de 2018 13:00

02 acompanamiento electoral internaciona CNE VE es

Il potere elettorale e l'accompagnamento elettorale

Il potere elettorale è uno dei cinque poteri pubblici che costituiscono la struttura dello Stato
Venezuelano. Il Consiglio nazionale elettorale (CNE) è l'organo istituzionale del Potere Elettorale e organo rettore dei processi elettorali in Venezuela.

Il CNE e l'accompagnamento elettorale in Venezuela

Il CNE ha aperto nel modo più trasparente possibile una finestra sul mondo attraverso il quale è stato possibile conoscere e progettare l'integrità e l'affidabilità del sistema automatizzato di votazione venezuelana. Dal 2006, il Consiglio nazionale elettorale ha implementato un Piano di accompagnamento internazionale che si compone di due aspetti: le Missioni Elettorali e il programma di accompagnamento.

Missioni Elettorali: Secondo le particolarità di ogni processo elettorale, il CNE valuta la portata e le caratteristiche che deve avere il Piano di Accompagnamento Internazionale e decide se vengono invitate Missioni Elettorali nel paese. Il CNE consente la partecipazione di Missioni Elettorali di organizzazioni internazionali di integrazione a cui appartiene o organizzazioni multilaterali con cui promuove o ha sviluppato attività di cooperazione elettorale.

Il programma di accompagnamento internazionale per ciascuna elezione include l'invito e l'accreditamento di autorità elettorali o politiche, istituzioni, organizzazioni e personalità da altri paesi in modo che possano testimoniare la forza e la trasparenza dei processi elettorali che si svolgono nella Repubblica Bolivariana del Venezuela. Li coinvolge nelle fasi tecniche e nelle attività precedenti al giorno dell'evento elettorale, durante lo sviluppo dello stesso e subito dopo questo.

Qual è la base giuridica che dà origine all'accompagnamento elettorale in Venezuela?

Due principi fondamentali definiscono la partecipazione elettorale internazionale alle elezioni Venezuelane:, il rispetto per la Sovranità della Repubblica Bolivariana del Venezuela, la sua democrazia e i suoi processi elettorali, e la cooperazione elettorale internazionale.

Le leggi e i regolamenti elettorali venezuelani stabiliscono che: "sono accompagnatori internazionali elettorali le istituzioni o le autorità elettorali di altri Stati, organizzazioni o organismi internazionali, nonché istituzioni e persone in generale, debitamente accreditate con tale carattere dal Consiglio Nazionale Elettorale, sia su invito del organo o su richiesta presentata al Consiglio Nazionale Elettorale, nei periodi e nelle condizioni stabilite nel piano corrispondente ".

Cosa succede con l'osservazione elettorale internazionale in Venezuela?

In Venezuela, l'osservazione degli eventi elettorali è riservata esclusivamente ai cittadini venezuelani, i quali saranno in grado di assistere alla trasparenza del processo elettorale purché facciano parte di un'organizzazione civile debitamente accreditata dal Consiglio nazionale elettorale.

Dalla sua istituzione nel 2006, diverse organizzazioni civili nazionali hanno partecipato come osservatori, con rappresentanti in tutto il paese. Per ogni evento elettorale, più di 3.000 osservatori sono accreditati, che percorrono, in media, più della metà dei centri di voto abilitati.

Quali sono le differenze tra accompagnamento e osservazione?

L'osservazione elettorale internazionale iniziata negli anni '60 è associata al processo di decolonizzazione; nasce con una visione Nord-Sud, eurocentrica, etnocentrica.

L'osservazione dei processi elettorali inizia ad essere una pratica comune ed è contrassegnata da una forte concezione asimmetrica, di tutela e di legittimazione basata sui valori propri di chi osserva. Questa funzione legittimante e autoreferenziale a volte ha superato il limite mettendo a rischio processi di consolidamento democratico.

L'Osservazione Internazionale Elettorale si è formata in pratica come un'azione sovranazionale, al di sopra dello Stato e dell'autorità responsabile dell'organizzazione del processo elettorale. Si presume che abbia una serie di criteri, conoscenze e strumenti di valutazione tecnica del processo che è VALUTATO per VERIFICARE e CERTIFICARE il suo corretto sviluppo. Questa condizione, che è stabilita in termini di asimmetria e non uguaglianza, assume i propri parametri e intende diventare la fonte di legittimità dei processi nazionali, senza mediare le particolarità culturali, politiche e sociali dei popoli.

L'accompagnamento internazionale elettorale è la risposta a questo modello ed è stato adottato sempre più da diversi organismi elettorali di altri paesi della regione. L'accompagnamento elettorale internazionale che si svolge in Venezuela è un'attività tecnica molto ampia e profonda, che copre tutte le fasi e le attività degli eventi elettorali offrendo ai partner accreditati ampie garanzie per fare in modo che si possa determinare l'affidabilità e la trasparenza dei processi elettorali e dei suoi risultati. Le attività e le condizioni con cui vengono svolte queste attività, sono nuove e originali a causa dell'elevato sviluppo tecnologico elettorale del Venezuela.

Che cosa implica l'accompagnamento elettorale internazionale?

Il programma di accompagnamento elettorale internazionale stabilisce le basi per la presenza e partecipazione di esperti elettorali e di altre persone accreditate, in tutte le fasi tecniche e istituzionali, prima dell'evento elettorale, durante il suo sviluppo e successivamente.

Lo schema di lavoro del CNE consente di monitorare il processo elettorale in tutte le sue fasi, da una prospettiva legale, politica e tecnica. L'accompagnamento internazionale elettorale del Venezuela è pionieristico e si basa sulla cooperazione e il rispetto tra i paesi sovrani. È conforme ai principi stabiliti nel sistema legale venezuelano in materia, in particolare, i principi della supremazia costituzionale, legalità, sovranità, integrità e inviolabilità territoriale, autodeterminazione dei popoli, non ingerenza, imparzialità, trasparenza e rispetto delle regole e delle autorità elettorali.

Quali fasi contiene il processo di accompagnamento elettorale internazionale in Venezuela?

Il processo si svolge in tre fasi chiaramente stabilite:

La fase pre-elettorale, in cui i tecnici elettorali, rappresentanti delle organizzazioni non governative esperti e accademici di diversi paesi, controllano il processo di revisione della piattaforma di voto automatizzata di votazione e degli strumenti elettorali.

La fase elettorale, in cui i membri del programma di accompagnamento fanno seguito delle attività di chiusura della campagna e lo svolgimento delle elezioni.

E infine, la fase post-elettorale, dove gli accompagnatori internazionali saranno testimoni della proclamazione delle candidate e dei candidati eletti nonché le revisioni successive all'elezioni.

In tutte le fasi gli accompagnatori interagiscono con le autorità elettorali, i team tecnici del CNE, funzionari elettorali e rappresentanti tecnici e politici dell'organizzazioni politiche partecipanti, nonché con i media, nell'ambito delle condizioni stabilite dal CNE.

Quali attività svolgono gli accompagnatori internazionali?

Gli accompagnatori internazionali svolgono le seguenti attività:

  • Partecipazione alle verifiche del sistema elettorale prima e dopo l'evento elettorale.
  • Visita a spazi tecnici e centri per la produzione, stoccaggio e distribuzione di macchine e materiale elettorale.
  • Visita presso i centri di votazione e contatto con i funzionari responsabili del processo.
  • Partecipazione all'audit cittadino, che implica l'apertura del 54% delle scatole contenenti le schede elettorali ricevute con i voti e il confronto con il foglio di conteggio emesso dalla macchina per il voto.
  • In questa fase si conferma che non vi sia alcuna discrepanza nei dati contenuti nel certificato di scrutinio.
  • Incontri con i team tecnici del CNE.
  • Contatti con i mezzi di comunicazione.
  • Presentazione del rapporto dopo l'elezione al "Poder Electoral" sui risultati del lavoro eseguito, compreso un rapporto con le dovute raccomandazioni.


Qual è l'importanza e il significato dell'accompagnamento elettorale internazionale in Venezuela?

Il Programma di Accompagnamento internazionale elettorale del Consiglio nazionale elettorale si riferisce alla partecipazione e all'incontro tra pari, tra uguali, tra coloro che conoscono per la loro condizione attuale o precedente di organizzatori o amministratori di processi elettorali, le particolarità di un processo elettorale, le sue complessità, le sue complicazioni, le implicazioni di ogni fase, di ciascuna decisione presa e delle contingenze e modalità di risolverli che potrebbero sorgere.

Il programma consente lo scambio di esperienze e l'arricchimento tra esperti accreditati e l'autorità elettorale, valorizzando le conoscenze di coloro che possono capire e comprendere il valore della gestione elettorale ed anche il modo in cui ciascun amministratore elettorale risolve, migliora e innova le sue procedure e, soprattutto, può imparare dai punti di forza dei sistemi di votazione di ciascun paese. Per questo, per il Consiglio Nazionale Elettorale l'accompagnamento da parte delle autorità elettorali di tutti i paesi del mondo è fondamentale.

Nuovi paradigmi nella cooperazione elettorale internazionale

Questa nuova concezione di accompagnamento elettorale non è esclusiva del Venezuela. Con l'approfondimento e il rafforzamento della democrazia in America Latina e nei Caraibi durante gli ultimi decenni, diversi paesi si stanno muovendo verso un nuovo paradigma, passando dalle tradizionali Missioni di Osservazione di natura invasiva e tutelare, verso processi di cooperazione e consolidamento istituzionale in materia elettorale. Sono anche molto conosciuti i progressi di altri paesi della regione in questa materia, mentre sono sempre meno quei paesi legati all'idea della necessità di richiedere il riconoscimento o la certificazione da parte di organizzazioni, paesi o entità multilaterali estranei al popolo e ai cittadini.

Quali organizzazioni internazionali hanno partecipato ai programmi di accompagnamento internazionale in materia elettorale in Venezuela?

Il Consiglio Nazionale Elettorale inserisce nel programma di accompagnamento internazionale una serie di organismi e meccanismi di integrazione e coordinamento come l'Unione delle Nazioni Sudamericane (UNASUR), il Mercato Comune del Sud (Mercosur), il Consiglio di Esperti Elettorali dell'America latina (CEELA), la Comunità degli Stati dell'America Latina e Caribe (CELAC), l'Alleanza Bolivariana per i Popoli della nostra America (ALBA) e il Parlamento del MERCOSUR (PARLASUR).

Inoltre, il programma di accompagnamento internazionale conta con la partecipazione di autorità e tecnici dei paesi che hanno sottoscritto con il Potere Elettorale venezuelano convegni di cooperazione e scambi in materia di sviluppo tecnologico-elettorale come sono la Federazione Russa, l'India, le Filippine, la Repubblica del Mali e la Repubblica della Corea del Sud, così come gli organi elettorali dei paesi membri della Comunità Economica di Stati dell'Africa occidentale (CEDEAO) e dell'Unione africana (UA).

 

Otras Noticias

TRAMITES

 

056

CNE
DERECHOS HUMANOS PARA EL BUEN VIVIR
plan de derechos humanos
boton
boton embajador
pabellon 1
constitucion