emb_italia
Il Venezuela respinge l'attacco perpetrato da Stati Uniti, Francia e Regno Unito contro la Siria PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Lunes, 16 de Abril de 2018 10:31

000 COMUNICADO OFICIAL

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela condanna fermamente e ripudia l'ostile attacco militare perpetrato da Stati Uniti, Francia e Regno Unito, contro il territorio e il fratello Popolo della Repubblica araba siriana.

Ancora una volta, gli Stati Uniti e alcuni dei suoi alleati, non riconoscono i principi e le norme basilari del diritto internazionale, scegliendo di intraprendere un'azione unilaterale, senza discuterne e attendere l'approvazione degli organi autorizzati dalle Nazioni Unite. Con l'uso unilaterale e illegale della violenza, i paesi attaccanti violano apertamente la sovranità, il diritto alla vita e tutti i diritti umani del fratello popolo siriano.

La Repubblica araba siriana è stata attaccata nonostante l'Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche (OPAC) non ha ancora inviato le sue squadre di esperti sul campo per indagare sul presunto uso di armi chimiche da parte dell'esercito siriano. L'affrettata operazione militare degli Stati Uniti, ricorda la catastrofica invasione dell'Iraq nel 2003, giustificata con il pretesto della necessaria neutralizzazione delle armi di distruzione di massa che, dopo mesi di morte e caos, hanno riconosciuto di non aver mai localizzato.

Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, in nome del popolo e del governo venezuelano, esprime la sua assoluta solidarietà al popolo e al governo siriani per la perdita di vite umane, feriti e danni materiali, come conseguenza di questo attacco spietato e ingiustificato.

Caracas, 14 aprile 2018

 

Otras Noticias

TRAMITES

 

056

 

botón mercosur2
DISCUSO DELCY ONU
DERECHOS HUMANOS PARA EL BUEN VIVIR
plan de derechos humanos
boton
boton embajador
pabellon 1
boton venezuela en cifras 2015-1
constitucion