emb_italia
Rafael Ramírez: il Blocco imposto dagli Stati Uniti a Cuba è illegale quanto inutile PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Viernes, 03 de Noviembre de 2017 09:42

365

Durante la 38° sessione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, la Repubblica Bolivariana del Venezuela, attraverso il suo rappresentante permanente, Rafael Ramírez, ha reiterato il suo appoggio incondizionato alla sovranità degli Stati e alla non ingerenza negli affari interni di nessun paese, votando a favore della risoluzione che condanna il blocco contro Cuba.

"Il rispetto della Carta delle Nazioni Unite e del diritto internazionale sono obblighi assunti all'interno di questa organizzazione, pertanto non possono esserci doppi standard e interpretazione differenti", ha dichiarato Rafael Ramírez.

Ramírez ha dichiarato che questo blocco, non solo è illegale e trasgredisce i principi fondamentali dell'ONU, ma rappresenta anche un atto criminale e di aggressione continua della potenza più potente del mondo (USA) contro un altro Stato.

A tal proposito, ha proseguito, la Comunità internazionale deve continuare a lavorare unita per l'eliminazione di queste misure coercitive unilaterali, incluso il blocco statunitense contro la nazione caraibica. "Questo blocco è tanto illegale quanto inutile, nel cercare di far cambiare la decisione del popolo cubano di costruire un destino proprio e un futuro che non sia di colonia o paese sotto protezione di una potenza straniera".

In difesa dell'autodeterminazione dei popoli

Allo stesso tempo, Rafael Ramírez ha respinto, in nome e per conto del Popolo e del Governo del Venezuela, le recenti azioni prese dall'amministrazione del presidente Donald Trump, che cercano di interrompere la normalizzazione dei rapporti tra Cuba e gli Stati Uniti. "Questa è la riaffermazione di una politica di interventismo e ingerenza nordamericana nella nostra regione, la quale ha una lunga lista di colpi di stato, invasioni, destabilizzazioni, politiche di muri e sanzioni che attentano la pace di tutti", ha enfatizzato.

Il Rappresentante permanente presso l'ONU ha assicurato che, di fronte alle nuove aggressioni che cercano di piegare tanto i cubani quanto i venezuelani "il Popolo saprà difendere la sua sovranità e indipendenza. Del resto, siamo figli di Bolívar e Martí".

 

Otras Noticias

TRAMITES
190-AAA
botón mercosur2
DISCUSO DELCY ONU
DERECHOS HUMANOS PARA EL BUEN VIVIR
plan de derechos humanos
boton
boton embajador
CATALOGO BIENAL DE VENECIA 2016-1
boton venezuela en cifras 2015-1
constitucion