emb_italia
Venezuela en el Mundo


Venezuela repudia decisión del Consejo de la Unión Europea que pretende imponer sanciones al pueblo venezolano PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Martes, 14 de Noviembre de 2017 15:31

000 COMUNICADO OFICIAL

La República Bolivariana de Venezuela repudia enérgicamente la decisión del Consejo de la Unión Europea al pretender imponer ilegales, absurdas e ineficaces sanciones contra el Pueblo de Venezuela. Violando descaradamente el Derecho Internacional, y los sagrados principios de respeto a la soberanía, la autodeterminación de los pueblos y la no injerencia en los asuntos internos de los estados, establecidos en la Carta de las Naciones Unidas, las instituciones europeas demuestran su lamentable y vergonzosa subordinación a los dictámenes del gobierno de los Estados Unidos. Siguiendo la agresiva línea de conducta de Washington, el Consejo Europeo justifica sus acciones con argumentos calcados de los documentos sancionatorios que contra Venezuela y su pueblo ha generado recientemente la administración Trump. (Versión en Italiano); (Versión en Ingles)

Última actualización el Jueves, 16 de Noviembre de 2017 15:56
Leer más...
 
Ministro Arreaza: Venezuela sta attraversando un processo di ripresa politica ed economica PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Lunes, 13 de Noviembre de 2017 12:38

374

La Repubblica Bolivariana del Venezuela sta attraversando un processo di ripresa politica ed economica, nonostante gli attacchi finanziari che i centri di potere mondiale rivolgono contro il paese, ha affermato il ministro del Potere Popolare per gli Affari Esteri, Jorge Arreaza Montserrat.

"Siamo vicini a riportare gli indicatori economici in positivo", ha detto il Ministro in un'intervista con la televisione nazionale dell'Uruguay, nella sua recente visita a Montevideo.

Allo stesso tempo, ha ricordato che il presidente Nicolás Maduro ha espresso la volontà di rifinanziare e riorganizzare gli impegni internazionali, una misura che aprirà delle possibilità non solo per adempiere eventuali impegni in sospeso, ma per attivare nuove responsabilità.

Durante l'intervista, il Diplomatico venezuelano ha invocato l'unità dei popoli latinoamericani e dei Caraibi, e ha sottolineato la necessità di rafforzare i meccanismi d'integrazione come l'Unione delle Nazioni Sudamericane (UNASUR) e della Comunità degli Stati dell'America Latina e dei Caraibi (CELAC).
"Dobbiamo passare dalle parole ai fatti concreti in materia d'integrazione", ha dichiarato.

Violenza dell'opposizione

Inoltre, il Ministro ha denunciato la responsabilità dell'oppositore Freddy Guevara nelle azioni violente che si sono svolte nella Repubblica Bolivaria tra aprile e luglio di quest'anno e che hanno provocato la morte di decine di persone e causato gravi danni alle istituzioni pubbliche e private.

"Lui è stato il promotore principale della violenza, colui che ha chiesto la distruzione delle istituzioni, colui che ha incitava a manifestare in strada per rovesciare con violenza il governo costituzionale del Venezuela, mettendo in pericolo la vita di bambini e adolescenti; se lo avesse fatto a Montevideo, Buenos Aires, Brasilia, Berna, Madrid, Lisbona, Mosca o in Cina, sarebbe andato in prigione immediatamente", ha indicato il Ministro.

 
Canciller Arreaza: Venezuela viene en un proceso de recuperación política y económica PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Lunes, 13 de Noviembre de 2017 12:31

374

La República Bolivariana de Venezuela experimenta un proceso de recuperación política y económica a pesar de los ataques financieros que desde los centros de poder mundial se dirigen hacia el país, afirmó el ministro del Poder Popular para Relaciones Exteriores, Jorge Arreaza Montserrat. (Versión en Italiano)

Última actualización el Lunes, 13 de Noviembre de 2017 12:42
Leer más...
 
Venezuela appoggia la riforma del Consiglio di Sicurezza PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Jueves, 09 de Noviembre de 2017 14:50

371

L'ambasciatore Rafael Ramírez, ha reiterato presso l'assemblea straordinaria delle Nazioni Unite a New York, l'impegno del Venezuela per portare a termine la riforma del Consiglio di Sicurezza, senza modificare il suo scopo e la sua natura, considerato il fatto che, dopo 20 anni di discussioni, si trova in una tappa avanzata.

Il rappresentante permanente del Venezuela presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), ha indicato che c'è bisogno di maggiore volontà politica per avanzare. "È necessaria una riforma che si traduca in una migliore partecipazione degli stati membri nelle discussioni di questo organismo, affinchè le loro opinioni vengano prese in considerazione nel processo decisionale".

"Il Consiglio di Sicurezza deve avere un carattere più rappresentativo, democratico e trasparente, in sintonia con i segni dei tempi attuali", ha esortato.
Ha anche spiegato che prima di un eventuale e inevitabile allargamento, il processo di riforma dovrebbe assicurare l'inserimento dei paesi in via di sviluppo appartenenti alle regioni dell'Africa, dell'America latina, dei Caraibi, dell'Asia e del Medio Oriente.

L'ambasciatore ha poi affermato che il Consiglio di Sicurezza non può essere utilizzato in modo diverso da quello per cui è stato concepito: salvaguardare la pace e la sicurezza a livello internazionale.

"Non possiamo accettare la presenza di organismi all'interno delle Nazioni Unite, come nel caso del Consiglio di Sicurezza, se agiscono in violazione della Carta delle Nazioni Unite", ha detto.

Il Consiglio di Sicurezza è un organismo dell'ONU che, secondo la Carta delle Nazioni Unite, ha la responsabilità primaria di mantenere la pace e la sicurezza a livello internazionale. Tutti i membri delle Nazioni Unite accettano di rispettare le decisioni che scaturiscono da questo organismo. Tali decisioni sono le uniche che gli stati membri sono obbligati a compiere.

 
Venezuela apoya reforma del Consejo de Seguridad PDF Imprimir E-mail
Escrito por MPPRE   
Jueves, 09 de Noviembre de 2017 14:31

371

El embajador Rafael Ramírez, reiteró este miércoles en asamblea extraordinaria de las Naciones Unidas en Nueva York, el compromiso de Venezuela en pro del objetivo compartido de la reforma del Consejo de Seguridad, sin desfigurar su propósito y su naturaleza; considerando que después de 20 años de discusiones, se encuentra en una etapa avanzada. (Versión en Italiano)

Última actualización el Jueves, 16 de Noviembre de 2017 14:57
Leer más...
 
<< Inicio < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Próximo > Fin >>

Página 2 de 184

Otras Noticias